Autunno - 4 consigli

CONSIGLIO 1. Gli equinozi d’autunno e di primavera cadono nel momento dell’anno in cui (in tutti i punti del pianeta) vi sono esattamente 12 ore di luce e 12 di buio. Si tratta di movimenti del “macrocosmo” che andrebbero assecondati per non incappare nei classici “mali di stagione” anche attraverso la giusta alimentazione. Al bando quindi le insalate e le pietanze fredde, è il momento di introdurre nel nostro corpo cibi molto caldi a base di verdure di stagione.

CONSIGLIO 2. Si sa, almeno due volte l’anno sarebbe opportuno dedicare tempo e cure al viso, sottoposto quotidianamente a stress. Per una pulizia del viso home-made, ideale è la mela, regina dell’autunno, in grado di rigenerare la pelle, di dissetarla, di attenuare arrossamenti e macchie scure causate dal sole e ad esfoliare e liberare i pori, grazie all’acido glicolico.

CONSIGLIO 3. Con i primi freddi partono i primi sternuti: raffreddori e patologie dell’apparato respiratorio sono in agguato. Per prevenirle, uno dei metodi più facilmente applicabili nel nostro quotidiano è lavarsi le mani. Proprio così, una corretta igiene delle mani può ridurre di molto il rischio di contagio, soprattutto se siamo soliti sfiorarci spesso le labbra o gli occhi, magari anche inconsapevolmente, o frequentare luoghi pubblici.  

CONSIGLIO 4. La nostra bocca è uno dei particolari più accattivanti del nostro viso: è dunque necessario non trascurarla. In particolare in autunno quando il cavo orale è indebolito da molti agenti esterni e l’aumento del livello di umidità nell’ambiente va a minare anche le mucose. Rimedi: spazzolare i denti almeno tre volte al giorno e fissare un appuntamento dal dentista per una buona igiene orale.