L’idea dell’e-commerce

In uno spazio piccolo come il vostro Smartphone o il vostro computer, potete osservare, scegliere e acquistare qualunque cosa e senza uscire di casa. Oggi più che mail l’e-commerce è la rivoluzione silenziosa, ma neppure tanto, dei tempi che cambiano. 

Ma da chi è nata l’idea, quando e come? Cominciamo a capire che la “e” di “e-commerce” altro non è che la contrazione del termine “electronic”, quindi il significato letterale è: commercio elettronico. Più colloquialmente parlando: negozio digitale. 

La storia è lunga e molto tecnica in quanto trattasi di un’idea che viaggia di pari passo con i progressi tecnologici sempre più complessi. Ma per farla in breve, e renderla accessibile a tutti i livelli, ecco i punti salienti e quello che c’è da sapere con qualche curiosità, di quelle che #nonfinisconomai di farci esclamare “ma tu pensa!”.

- Dal 1970 al 1984 esisteva un servizio definito EDI (Electronic Data Interchange) con il quale era possibile trasferire dei documenti tra imprese, una sorta di telecomunicazione, ma privata. 

- Questo sistema, una volta reso pubblico, ha portato a quello che oggi conosciamo tutti come servizio e-commerce ed esattamente dieci anni dopo.

- Nel 1994, infatti, grazie a Netscape e al suo browser di navigazione, si diede la possibilità a tutte le persone (utenti) di poter navigare sul web, rendendo tutto più accessibile. Ecco come due grandi portali americani avviarono la loro attività online. Stiamo parlando di Amazon ed E-bay. 

Ovviamente tutto questo è stato possibile grazie alla connessione ad alta velocità e alla diffusione: della ADSL prima e della fibra dopo. 

Ora una cosa che forse non tutti sanno: l’idea del più grande sito e-commerce di tutti i tempo nasce da Jeff Bezos (come non sapete chi è?! Ma è il fondatore di Amazon!). Era il 1994 e inizialmente la scelta fu cadabra.com (richiamando la formula magica Abracadabra) ma leggenda racconta che l’avvocato di Jaff comprese male il nome confondendolo con cadaver (cadavere). Questo convince Jaff a pensare a un nuovo nome ed ecco comparire Amazon. 

Nel 1995 nacque il termine Amazon (che deriva dal fiume più grande del mondo, il Rio delle Amazzoni). Inoltre, il fatto che il nome cominciasse con la lettera “A” facilitava la ricerca nella directory online (per intenderci, come nell’elenco telefonico) e poi voleva comunicare che su Amazon si trova tutto, dalla A alla Zeta.  

Ah, sapete che c’era anche un altro nome in pole position? Relentless (implacabile). Beh, il dominio è ancora attivo e indovinate dove rimanda? Scopritelo da soli e cliccate su www.relentless.com 

E sapete che esiste un sito di e-commerce ufficiale per acquistare Rotoloni Regina? Si chiama www.sofidelshop.com e non solo è sempre ricco di promozioni ma potete trovate anche tutti i prodotti Regina