Fate sport o guardate fare sport?

Nel periodo più caldo dell’anno la voglia di fare esercizio può essere frenata dai raggi del sole cocente, e se il tempo a disposizione è anche poco, tenersi in forma può risultare un’ardua impresa. Il benessere tuttavia non è legato soltanto ad un’alimentazione sana ed equilibrata, ma anche alla giusta idratazione a e al movimento fisico. Come si fa a fare tutto? 

Basta provare a svincolare lo sport dalle solite palestre, piscine o parchi e sfruttare i tanti gesti quotidiani trasformandoli in mirati esercizi di fitness. Eccovi quindi il nostro vademecum, per riuscire a dedicare mezz’oretta della pausa pranzo in ufficio o una ventina di minuti la mattina per tenersi in forma. Tra l’altro, quella del fitness in ufficio, tra mouse e telefono, è una tendenza che ha preso piede negli stati uniti per arrivare anche qui come una ventata d’aria fresca, proprio ora che c’è più bisogno. 

-Collo: uno dei tasti dolenti per chi è sempre seduto. Come prima cosa, stando seduti, schiena poggiata perfettamente allo schienale, con braccia e spalle rilassate, inspirate e poi, espirando molto lentamente, piegate la testa in avanti, facendo molta attenzione a non piegare anche la schiena. Tornate sempre con molta lentezza alla posizione iniziale, state attenti a non piegare la testa troppo indietro. Ripetere l’esercizio per 8 volte. Poi mantenendo sempre la stessa posizione, ruotare delicatamente il volto a destra e a sinistra (10 volte) e infine, inclinate la testa a destra e a sinistra (10 volte).

-Braccia: tonificate le braccia sempre restando seduti alla vostra scrivania, mantenendo la posizione della schiena come descritto in precedenza e le gambe leggermente rialzate. Stringendo i glutei, fate dei movimenti rotatori con le braccia, prima in una direzione poi in quella opposta (20 volte). Per massimizzare l’effetto potete usare una bottiglietta da mezzo litro di acqua per ciascuna mano.

-Schiena: uno dei punti sicuramente più delicati, la schiena può trovare giovamento con piegamenti in avanti da attivare restando seduti con i piedi ben poggiati sul pavimento. Da ripetere 5 volte, l’esercizio prevede che espirando si porti il busto verso il basso cercando di avvicinare il più possibile le mani ai piedi e la fronte alle ginocchia, mantenendo la posizione per 15 secondi, per poi tornare alla posizione iniziale molto lentamente.
Un altro esercizio è quello che manda in alto le braccia tese come se voleste afferrare una mela da un albero. Restando seduti ed espirando cercate di allungare la schiena il più possibile senza sollevare il sedere o i piedi. Rimanete in posizione 10 secondi e ripete l’esercizio.

-Gambe: usate la sedia per lo squat: non appena la sentite avvicinarsi ai glutei, rialzatevi subito. Ripete l’esercizio per 20 volte.

E infine fatevi accompagnare in queste brevi sedute fitness da una buona selezione musicale o da un gruppo di colleghi che come voi non finiscono mai di tenersi in forma!