I profumi dell’autunno

Tempo di lettura stimato: 2 min

Con l’arrivo dell’autunno, cresce la voglia di lasciarsi avvolgere e coccolare da profumi caldi e forti. Via dunque i toni freschi e  frizzanti dell’estate, largo ai profumi d’autunno! 

Fragranze che sanno di foliage, prime piogge e prime nebbie, che esprimono al meglio l’umore e l’atmosfera di questa stagione. Sebbene il profumo sia qualcosa di estremamente personale e soggettivo, ci sono delle essenze e fragranze femminili che possono essere considerate particolarmente adatte ai primi freddi. Vediamo dunque come esaltare al massimo la bellezza con qualche piccolo suggerimento per non trascurarti mai.

Rosa, fresia e peonia, tuberosa e narciso sono fiori che si sposano perfettamente con le magiche atmosfere di ottobre. Le fragranze a base di fiori sono particolarmente indicate per quelle persone che hanno un carattere passionale e dolce e desiderano che la propria presenza arrivi piano piano. 

Considerati autunnali anche le resine, come la mirra o l’opoponax, dal profumo caldo e intenso, quel gusto speziato che si adatta alle personalità più avvolgenti e rassicuranti, che possiedono doti da leader.

Affascinanti le note legnose, che danno quella sensazione di calore che ricorda proprio la legna che arde nel camino. Cedro, ebano, sandalo sono sapori adatti a un animo bohemienne, a quegli spiriti liberi che amano l’indipendenza e l’eleganza. L’ideale è abbinarli ad essenze di lavanda o eucalipto, per esaltare al massimo la femminilità. Non resta che scegliere il profumo più adatto alla propria personalità, da sfoggiare nelle giornate dei primi freddi.